Cerca nel sito
17 marzo 2020

L’impegno di CADF in emergenza coronavirus

L’impegno di CADF in emergenza coronavirus

 A seguito dell’emergenza COVID-19, tutti condividiamo l’impegno nel seguire comportamenti che rispettino le direttive governative per limitare il contagio. CADF però come gestore del ciclo idrico integrato deve garantire e tutelare un servizio pubblico fondamentale per la collettività.
Si comunica quindi a tutti i cittadini che non ci saranno ripercussioni sulla gestione dell’acqua nel territorio servito da CADF La Fabbrica dell’Acqua.
CADF infatti garantisce tutti i servizi indispensabili pur in questa situazione di emergenza sanitaria, assicurando il dovuto servizio di qualità ai propri utenti ma difendendo anche contemporaneamente la salute dei propri dipendenti.
Rimodulando gli orari e trasferendo il personale in strutture differenti, in modo tale da assicurare la minor compresenza possibile, rimarranno attivi tutti i reparti aziendali necessari alla corretta gestione del servizio.
Per tutelare i dipendenti, inoltre, compatibilmente con la funzionalità aziendale, saranno utilizzati congedi, permessi, ferie, flessibilità o telelavoro; si limita in questo modo la compresenza di personale nello stesso locale, garantendo il rispetto delle distanze di sicurezza durante le attività lavorative.
E’ stato inoltre attivato un servizio per la sanificazione degli uffici e di altri spazi di lavoro.
Dal 16 marzo al 05 aprile i depuratori di Comacchio, Copparo e Codigoro rimarranno aperti dal lunedì al venerdì dalle ore 8.00 alle ore 13.00 ed il sabato dalle ore 8.00 alle ore 12.00. Inoltre si precisa che verranno accettati conferimenti di rifiuti prodotti esclusivamente nel territorio dei propri Comuni soci: Codigoro, Comacchio, Copparo, Fiscaglia, Goro, Jolanda di Savoia, Lagosanto, Mesola, Ostellato, Riva del Po e Tresignana, oltre i percolati provenienti dalle discariche provinciali.

Gli uffici amministrativi ed il laboratorio analisi interno, in seguito alla sospensione dei servizi di ristorazione, osserveranno dal 13 marzo l’orario di lavoro continuato dalle ore 8:00 alle ore 14:00 dal lunedì al venerdì. Gli uffici utenza di Codigoro, Comacchio e Copparo rimarranno invece chiusi al pubblico.
Per qualsiasi necessità, gli utenti possono comunque utilizzare i canali di comunicazione che rimangono garantiti, pur con alcune modifiche di orario:
- Numero Verde 800242526 solo da telefoni fissi (dal lunedì al venerdì dalle ore 8:00 alle ore 17:30)
- fax 0533713617
- indirizzo mail aziendale info@cadf.it.
- centralino aziendale 0533725111, anche per il Servizio Clienti (informazioni, contratti o reclami) dal lunedì al venerdì, dalle ore 8:00 alle ore 17:30)
Rimane invece sempre attivo (h24) il Numero Verde 800 017807 per le segnalazioni guasti.