Authorization Failed


You are not allowed to perform this operation.

22 marzo 2016

La Giornata Mondiale dell’Acqua per noi è ogni giorno

Preservare l’acqua e l’ambiente per salvaguardare il nostro futuro. Ogni anno il 22 marzo si celebra la Giornata Mondiale dell’acqua, istituita dall’ONU già dal 1992, per ricordare quanto questa risorsa sia indispensabile per noi e per tutto ciò che ci sta attorno. E per il CADF e per il CEA La Fabbrica dell’Acqua è molto più di un giorno o di una consueta ricorrenza. Già perché, in fondo, è uno stato d’animo, una consapevolezza, una scelta di stile.


Per noi che lavoriamo nel campo della gestione delle risorse idriche e della loro valorizzazione, quest’anno poi, il tema scelto per la Giornata Mondiale dell’Acqua è particolarmente significativo, perché riguarda da vicino proprio noi. Il tema del 2016 infatti è “better water, better jobs”, ovvero la relazione tra accesso all'acqua e dignità della vita, anche sul lavoro. Perché l’accesso all'acqua di buona qualità è un diritto ed una condizione essenziale non solo per la qualità della vita ma anche per la qualità e la realizzazione del lavoro.
Avere a disposizione acqua di buona qualità, vuol dire cambiare le condizioni di vita delle persone, migliorare la qualità della vita delle famiglie e anche le condizioni sui posti di lavoro e quindi trasformare le società, le economie ed i processi produttivi. Ecco perché sentiamo ancora più forte la responsabilità di promuovere il valore delle risorse idriche e il diritto per ogni cittadino di avere a disposizione una giusta e sufficiente quantità di acqua sicura, che gli permetta di condurre una vita sana, dignitosa e produttiva.


Noi questa fortuna la abbiamo e possiamo, proprio per questo, svolgere anche un lavoro che amiamo e che ci dà grandi soddisfazioni.
Come confermano le tante iniziative realizzate nel tempo a beneficio dell’intero territorio. Sono, infatti, oltre 5.000 gli studenti che, ogni anno, il CEA sensibilizza all’uso consapevole e corretto delle risorse idriche, cercando di fornire, al tempo stesso, uno stimolo verso la cultura ambientale e la qualità della vita in senso più ampio.
Così come sono organizzati eventi quali Operazione Trasparenza, una sorta di tour itinerante tra i paesi del ferrarese per far conoscere la valenza dell’acqua, o il CEAcqua Day, una giornata interamente dedicata all’oro blu, destinata a tutti gli studenti della scuola e alle loro famiglie. Inoltre le visite specifiche presso l’impianto di potabilizzazione di Serravalle e, poi, l’esplorazione della vicina golena del Po. E ancora le sperimentazioni in laboratorio e all’aperto tra microscopi, provette e giochi per scoprire le proprietà chimiche e fisiche dell’acqua, ma anche all’interno delle scuole con il coinvolgimento degli alunni.


In prima linea, quindi, e con la consapevolezza della fortunata condizione che noi tutti condividiamo qui nel nostro territorio, gli educatori del CEA, a scuola come nelle piazze e nelle sagre, continuano a diffondere un flusso continuo di acqua potabile buona, sicura e assolutamente da bere. A beneficio della collettività e delle generazioni di oggi e, soprattutto, di domani.